Citazioni

° KATE WINSLET HA DETTO

“Ho capito che sarei stata un’attrice a 5 anni: ero Mary in una recita scolastica alle elementari!”

“Fin dai 13 – 14 anni mi sono sentita sempre più vecchia di quello che sono in realtà.”

“I miei genitori mi hanno semplicemente insegnato ad essere sempre me stessa.”

Amo il mio lavoro, questo è tutto quello che posso dire.”

“In questi anni essere una star non vuol dire essere un buon attore, importano solo la misura del tuo seno o la forma del tuo corpo. Francamente, questo a me non interessa.”

“Dio benedica ifilm inglesi: lì non interessa quanto pesi.”

“Ho avuto un periodo nella mia vita, a 19 anni, quando ero molto magra e non mangiavo. Sono stata anoressica per sei mesi. Ero così infelice. Adesso non sono più quella persona. Ho quel sentimento di non interessarmene. Sono semplicemente felice nell’essere me stessa.”

“Sono chi sono. In salute. Faccio nuoto ogni giorno. Non sarò mai uno stecchino, e non vorrei nemmeno esserlo perché mi sembra che molte persone che sono molto magre sono anche semplicemente molto infelici.”

Mi dispiace per le persone che soffrono di anoressia perché sono ingannate da quello che di questi tempi si dice che sia bello e di successo, ovvero essere belle e magre, quando in realtà sono tutte cazzate.”

“I ruoli femminili nei film in costume sono semplicemente più complessi. Leggo sceneggiature contemporanee per quante ne leggo di film in costume, ma quelli in costume, semplicemente, mi coinvolgono ogni volta.”

“Non mi interessano il successo o la fama…davvero. Recito perché adoro farlo.”

“Dopo Titanic avevo perso la mia identità, ero perseguitata da copioni bamboleggianti. Avrei potuto fare molti soldi. Ho preferito innamorarmi, sposarmi e mettermi nelle mani di Jane Campion.”

“Quello che è importante per me è che le persone che amo sappiano sempre chi sono e che cosa amo. E questo è quello che veramente conta.”

“E’ successo poco prima di Natale. Questa ragazza si volta verso di me e chiede: “Sei Kate Winslet?” e io dico, “Beh, si, lo sono.” E lei mi fa “E prendi la metropolitana?” e io le rispondo “Si.” E lei: “Non hai una macchina costosa conautista che ti porta dove vuoi?” e io: “No.” Era del tutto sorpresa dal fatto che non avessi una limousine che mi portasse in giro tutto il giorno!”

[natale 2006] “So cosa voglio di regalo per Natale e l’ho già detto a mio marito. Voglio tutto il set da cucina di Jamie Oliver. E’ nuovo e non ho mai avuto un set prima. Mai un intero servizio da cena.  Mi piacerebbe averlo perché sembra così bello e pratico e di vita lunga. Sono veramente strana, vero?”

“Adoro essere mamma, è meraviglioso, amo ogni secondo.”

“L’unico mio film che i miei figli hanno visto è Giù per il tubo. Sono ancora troppo piccoli, per almeno altri 20 anni non credo vedranno altri miei film, e anzi, alcune cose [i nudi] spero non le vedranno mai! Non mi vedono neanche in tv o sui giornali, non li teniamo in casa. Se sono in un talk show dico a Sam di cambiare canale. Non voglio che Mia e Joe crescano con l’idea sbagliata della fama. Non si tratta di indossare bei vestiti. Ci vuole molto duro lavoro

“Non sono una mamma rigida, per niente. Ma ci vogliono delle regole, altrimenti è il caos. Non sono una di quelle mamme che lasciano i bambini svegli fino alle 10. Sanno la differenza tra giusto e sbagliato. Sanno che non è permesso saltare sul letto. A me non era permesso e nemmeno a loro.”

“Quando finisco un film, mi chiedo ‘Mio Dio, ma chi me l’ha fatto fare? Perché subisco questi terribili traumi emotivi?’. Ma amo completamente il mio lavoro, e sono molto, molto fortunata a fare un lavoro che adoro

“Ogni volta che sono andata agli Oscar sapevo di non vincere. Così ho potuto godermi ogni minuto della cerimonia e divertirmi. Ovviamente sarebbe incredibile vincerne uno, ma non è un mio obbiettivo.”

“Cerco sempre di cambiare, perché penso che non puoi mai finire di imparare a recitare. E credo che sia molto sciocco se un attore pensa che sappia sempre come fare una scena, perché questo è un lavoro molto molto difficile.”

“Recitare è essere reali, onesti. Il pubblico non ti ama o non s’indentifica in te solo perché hai un bel viso o un bel corpo. Ti ama per l’onestà della tua anima.”

“Ho conosciuto Sam poco dopo la separazione dal padre di Mia. Non stavo cercando nessuno, assolutamente. Ma si sa com’è il detto. Entra dalla porta nel preciso momento in cui non stai guardando per niente. E’ stato fantastico.”

“E’ difficile quando devo partire per lavoro, Mia mette subito il broncio. Ma Iris ha richiesto solo 5 settimane di lavoro, e The Life Of David Gale 6. Così quest’anno (2001) ho lavorato solo 13 settimane. Il resto del tempo sono stata unamamma. E’ quello che sono e che voglio essere.”

“Suonerà molto strano, ma non ho mai avuto il desiderio di esser famosa. Non ho mai avuto grandi ambizioni, mai…ero grassa. Non conoscevo attrici grasse. Semplicemente non mi vedevo in quel mondo, e sono molto sincera. Sai, se sei stato volta un bambino grasso, sarai sempre un bambino grasso. Perché pensi sempre di essere un po’ sbagliata o un po’ diversa dagli altri. E a volte mi sento ancora così. Spesso vedo in città donne che indossano bellissimi jeans e tacchi alti e belle magliette e penso, dovrei sforzarmi di più. Dovrei apparire così. Ma poi penso, non possono essere felici in quei tacchi alti.

“Mi emoziono ancora per cose come un comodo hotel. E ringrazio Dio perché non vorrei mai prendere quelle cose perdovute.”

Amare qualcuno vuol dire lasciarlo libero.”

“La vita è breve ed è qui per essere vissuta“.

Amo recitare. E cerco sempre film che mi emozionano.”

“So che per fare il mio lavoro nella maniera più vera –che per me è tutto – non te ne deve importare niente di cosa pensano le persone. Devi essere pronta ad apparire stupida e a camminare nuda di fronte ad un gruppo di persone che non hai mai conosciuto e che potresti non rivedere mai. Ed è una cosa paurosa.”

“L’esperienza della recitazione è molto speciale per me. La amo. Mi piace davvero molto poter sparire in un mondo privato.”

“Don’t act. Be.” (Non recitare. Sii.)

Nel 2007, nel discorso di ringraziamento per il premio di attrice dell’anno ai Bafta Britannia Awards, Kate Winslet cita alcuni dei suoi mentori: Peter Jackson, che mi ha dato il mio primo lavoro e mi ha insegnato a trovare la mia musa.Ang Lee, che mi ha insegnato il controllo. Ken Branagh, che mi ha insegnato a non aver paura di Shakespeare, missione non completamente riuscita temo. James Cameron, che mi ha insegnato ad essere una guerriera, e non è una battuta chiaramente, visto che nessuno sta ridendo. Michael Apted, che mi ha insegnato a tenere alto il mio sense of humour durante le corse per le nausee mattutine. Richard Eyre, che mi ha insegnato ad essere nello stesso momento intensa e immobile. Jane Campion, che mi  ha insegnato quanto è grandioso essere donna, e Michel Gondry, che mi ha insegnato a provare tutto nonostante il rischio di sembrare stupida. Todd Field, che mi ha insegnato la magia della collaborazione, e Sam Mendes, che mi ha aperto il cuore e insegnato a lasciarmi andare.”


° HANNO DETTO

La più coraggiosa tra i coraggiosi. Non posso immaginare in che stato mi sarei ritrovata ad avere diciannove anni e la prospettiva di un ruolo così difficile come quello di Marianne…E’ piena di energia, aperta, realistica, intelligente e tremendamente divertente.”
Emma Thompson, co-star del film Ragione & Sentimento

“La miglior attrice della sua generazione.”
Leonardo Di Caprio, co-star nei film Titanic e Revolutionary Road

“Winslet è forse la migliore e certamente la più coraggiosa giovane attrice in circolazione. La sua interpretazione in Holy Smoke è così naturale, imponente, affascinante. Unisce intelligenza, forza e sensualità in un insieme chepotrebbe sconfiggere il diavolo stesso.”
Jack Mathews, critico cinematografico

“Kate Winslet è così intensa nel ruolo di Clementine in Eternal Sunshine, così amabile, che non posso immaginarenessun’altro capace di interpretare questo ruolo.”
W. Andrei Powell, critico cinematografico

“Durante le audizioni per Creature del cielo, Kate Winslet era così intensa che faceva scomparire tutte le altre candidate al confronto.”
Peter Jackson, regista di Creature del cielo

Io lavorerei ancora con lei, assolutamente. Ha un grandissimo talento. Sul set, mentre Leonardo Di Caprio usciva ed entrava dal suo personaggio come un rubinetto, lei interiorizzava tutto e poi lo lasciava uscire sulla scena.”
James Cameron, regista di Titanic

“Con Kate hai una vera collaboratrice. Anche se è un attrice che si prepara come per fare un trapianto di cervello, è pronta ad abbandonare tutto istantaneamente, senza rimpianto, nel momento in cui le chiedi di provare un’altra direzione. La sua tendenza è sempre quella di abbandonare la strada sicura per quella impavida.”
Todd Field, regista di Little Children

“La feroce, infallibile interpretazione di Kate Winslet in The Reader va oltre la recitazione, diventando una provocazione che vi terrà svegli per notti intere.”
Peter Travers, critico cinematografico

“Kate è un’attrice che si trasforma. E’ una vera attrice. Non fa una versione di sé stessa“.
Stephen Daldry, regista di The Reader

“E’ completamente dedicata e orientata ai dettagli fino all’ossessione. Ma quando in una scena ha raggiunto ciò che voleva, ad esempio dopo tre ciak, chiede ‘adesso cosa vuoi che faccia?’. Prova tutto. E’ incredibilmente concentrata e incredibilmente libera, allo stesso tempo.”
Sam Mendes, regista di Revolutionary Road

“Kate Winslet è la giovane attrice più brava in circolazione. La sua abilità nel trasmettere emozioni non è eguagliata da nessun’altra attrice della sua generazione. C’è qualcosa di quasi inspiegabile sulla sua presenza che la rende cosìimmensamente meravigliosa che nessun film aggraziato dalla sua interpretazione potrà mai essere brutto.”
Nathaniel R-Atchison, critico cinematografico

° HANNO DETTO/2: FAN FAMOSI

“Credo che Kate Winslet sia una delle migliori attrici mai esistite, quindi sarei onorato di lavorare con lei. ”
Quentin Tarantino, regista

In inghilterra ci sono alcuni dei migliori scrittori del mondo, adesso. Mi piacerebbe molto dirigere la trasposizione dell’ultimo libro di Ian McEwan. E non ho nessun dubbio su quale attrice britannica scegliere: vorrei lavorare con Kate Winslet, che è anche una mia buona amica.”
Pedro Almodovar, regista [2007]

Conosco a memoria il lavoro di Kate Winslet, ho visto Titanic 50 volte e vorrei dirle: “Vieni a lavorare con me e creiamo insieme qualcosa di diverso”. Mi piacerebbe realizzare un film con lei, uno di quelli in cui la gente esce dalla sala e dice: “Wow, non l’avevo mai vista fare qualcosa del genere”.
Considero Kate Winslet la mia attrice feticcio, sogno ogni notte di dirigerla: pagherei, pur di averla.
Xavier Dolan, attore e regista [2014]

“Cerco di proteggere la mia vita privata, e soprattutto mia figlia. Ma tengo a mente anche cose che ho sentito dire e che mi hanno aiutata. Penso ad esempio ‘wow, Kate Winslet pensa questo dell’essere genitori’ o ‘Meryl Streep pensa questo della recitazione.’ Quindi non sempre bisogna tenere per sé tutto.”
Maggie Gyllenhaal, attrice
(tra le migliori amiche di Kate Winslet)

“Amo enormemente le attrici. Geni come Meryl Streep e Bette Davis nelle generazioni precedenti. Kate Winslet nella mia. Ho visto tutti i suoi film ed è una persona che m’ispira e nella quale posso identificarmi. Amo le sue scelte, la maniera con cui abbraccia i suoi ruoli, la donna che è, la sua semplicità. Mi piace tutto di lei! La trovo sublime. Sento che non ha paura di niente quando interpreta i personaggi, dà il 100%. E uno dei momenti più belli della mia vita d’attrice è stato darle l’Oscar. E’ stato ancora più incredibile di quando l’ho ricevuto io. E’ stata una tale gioia salire su quel palco e parlare di lei, io che, da quando l’ho vista in Creature del Cielo, mi sono innamorata di questa attrice.”
Marion Cotillard, attrice

“Non ho mai lavorato con Johnny Depp e mi piacerebbe molto. E anche con Kate Winslet.”
Ewan McGregor, attore
(nel 2002 Ewan McGregor e Kate Winslet avrebbero potuto lavorare insieme nel film “In America” di Jim Sheridan, ma entrambi rifiutarono le rispettive parti)

“Kate Winslet è una delle mie amiche più care”
Leonardo Di Caprio, attore (nel 2007 dopo le riprese di Revolutionary Road ha regalato un anello con un’incisione -mai rivelata- a Kate che lei porta sempre al dito)

Recentemente ho avuto l’occasione di uscire con Kate e suo marito Sam Mendes. Siamo andate subito d’accordo. Veniamo da paesi differenti ma siamo lo stesso tipo di persona. Noi due abbiamo la stessa età e i nostri figli anche. Adoro Kate. Credo che sia grandiosa e vorrei davvero lavorare con lei
Reese Witherspoon, attrice [novembre 2007]

“Adorerei lavorare con lei. Penso sia bellissima e un’attrice fenomenale.”
Mandy Moore, attrice [dicembre 2007]

“Si sfida continuamente. E’ stata nuda in così tanti film, eppure non è conosciuta per quello, è conosciuta per il suo lavoro. Per me è intoccabile. Non l’ho mai conosciuta e sto pensando ‘magari è tempo di scriverle…una lettera d’amore’. Non può fare sbagli ai miei occhi.”
Eva Mendes, attrice [novembre 2009]

“Ruberei i ruoli di Kate Winslet. Tutti i suoi ruoli. Ai miei occhi lei non sbaglia un colpo. Non è solo l’attrice più incredibile del mondo, è nuda in molti dei suoi film il che dimostra che non ha paura. Le sue scelte sono impeccabili. Può letteralmente fare tutto. Se potessi darmi anche solo un paio dei suoi ruoli, sarei felice.”
Eva Mendes,
attrice [gennaio 2009]

Condividi