Le doppiatrici italiane

mp3 indir

LINKS
°visitate Il mondo dei Doppiatori
° la nostra intervista a Chiara Colizzi

CHIARA COLIZZI, doppiatrice di Kate Winslet dal 2008
colizziHA DOPPIATO KATE IN:

°TITANIC – QUILLS – THE LIFE OF DAVID GALE – ETERNAL SUNSHINE – ROMANCE & CIGARETTES – TUTTI GLI UOMINI DEL RE – LITTLE CHILDREN – REVOLUTIONARY ROAD – THE READER, A VOCE ALTA – MILDRED PIERCE – CONTAGION – CARNAGE – DIVERGENT – COMIC MOVIE – INSURGENT – LE REGOLE DEL CAOS – STEVE JOBS – CODICE 999 – THE DRESSMAKER 

Diventata famosa proprio grazie al successo di Titanic, negli anni è riuscita (quasi sempre) a fare sue attrici dai timbri molto diversi come Uma Thurman, Emily Watson e sopratutto Nicole Kidman, che doppia fin da The Others. La somiglianza di voce con la Kidman è strabiliante, molto differente da quella di Kate (Nicole è delicatissima, molto portata al sussurro dove la Colizzi è perfetta) per la quale almeno finora non è stata trovata nessuna doppiatrice che replichi lo stesso timbro.

Simile quanto basta alla voce di Kate, anche se troppo squillante e delicata. Preso atto che la voce della Winslet è comunque ineguagliabile, soprattutto per la bravura nelle diverse sfumature (cosa che accade raramente nelle voci italiane), tra le doppiatrici della Winslet è sicuramente la migliore, non solo perché è l’unica ad averla doppiata più volte e quindi in italiano scatta il riconoscimento, ma anche perché sopperisce alla diversità di timbro regalando interpretazioni molto riuscite e sentite. Per giunta di doppiaggio in doppiaggio migliora molto e soprattutto in Romance and cigarettes, una parte molto difficile, si è avvicinata in maniera sorprendente alla voce e ai cambi di tono della Winslet. Dal 2008 è sempre la doppiatrice di Kate (finalmente!).
Voto: 8 1/2
…Leggi la nostra intervista a Chiara Colizzi, dove definisce Kate “brava, coraggiosa, esplosiva”.

LE ALTRE DOPPIATRICI

 

baldini°CREATURE DEL CIELO e UN RAGAZZO ALLA CORTE DI RE ARTU’
Antonella Baldini

Ha doppiato molti telefilm (Dawson’s creek, Beverly Hills 90210) e cartoni. E’ stata la voce di Jennifer Jason Leigh in In the cut e di Maggie Gyllenhaal in Mona Lisa Smile, ha doppiato anche Melanie Lynskey (Pauline in Creature del cielo) nella serie-tv Due uomini e mezzo.

Poco simile alla vera voce della Winslet, in Creature del cielo risulta più fastidiosa e sopra le righe di quanto non faccia Kate, molto più divertente e complessa in originale.
Voto: 6


avarista°RAGIONE E SENTIMENTO

Tiziana Avarista

Attrice di teatro, ha doppiato vari personaggi di Friends, Kate Beckinsale in Cambia la tua vita con un click e Vacancy (Amy Fox) ed è spesso la voce di Lucy Liu, che ha doppiato anche nei due Charlie’s Angels.

Dopo un’iniziale perplessità a causa della differenza di voce con Kate (fin troppo caratterizzante per associarla a quella profonda della Winslet) si riesce ad apprezzare la sua prova di doppiatrice, pur restando lontana dall’interpretazione originale.
Voto: 6 1/2


korompay°JUDE e IDEUS KINKY

Alessandra Korompay

Famosa per aver doppiato Donna (Tori Spelling) nel telefilm-cult Beverly Hills 90210, è la voce di Juliette Binoche, che ha doppiato anche in Niente da nascondere vincendo un Nastro d’argento.

Pur essendo forse una delle meno adatte a doppiare la voce di Kate, data la differenza di timbro (molto forte), in Jude ha dato un’interpretazione molto buona, anche se non eguaglia la fragilità e la delicatezza di voce che la Winslet esprime in questo film.
Voto: 7 1/2


stagni°HAMLET

Ilaria Stagni

Eclettica e bravissima doppiatrice milanese, tra le più attive e conosciute: è infatti la voce di Bart dei Simpson, di Eva Longoria in Desperate Housewifes e di Maculay Culkin in Mappa ho perso l’aereo. Doppia spesso Winona Ryder, Scarlett Johansson e Christina Ricci.

Essendo molto eclettica e dal timbro riconoscibile, non è caratterizzante per Kate (più fragile), ma la sua bravura resta intatta, alle prese con un personaggio tanto difficile. Per questo film è stata nominata, non a caso, agli Oscar dei doppiatori!
Voto: 8

 


izzo°HOLY SMOKE – L’AMORE NON VA IN VACANZA

Giuppy Izzo

Sorella della famosa Simona Izzo, è la voce italiana di Renée Zellweger, cui assomiglia in maniera unica. Presta la voce a Lauren Graham, la Lorelai del telefilm Una mamma per amica.

Come attrice fornisce sicuramente delle fantastiche prove (è la migliore dopo Chiara, assieme a Ilaria Stagni) però il suo tono di voce roco si presta maggiormente alla Zellweger piuttosto che alla voce sì roca, ma allo stesso tempo unicamente delicata, di Kate, cui assomiglia molto poco.
Voto: 8


paladini°IRIS UN AMORE VERO

Roberta Paladini

Doppiatrice di film famosi come Pulp Fiction (Rosanna Arquette) e Ufficiale e Gentiluomo (Debra Winger), è spesso la voce di Demi Moore e Madeleine Stowe.

In Iris la voce di Kate è forte, profonda, ma al tempo stesso vibrante e piena di sfumature. Malgrado la sua bravura (specialmente vista la difficoltà del film, tutto basato sugli attori), Roberta Paladini non riesce a eguagliare più di tanto il tono caloroso e fremente di Kate.
Voto: 6


pellini°ENIGMA

Roberta Pellini

Voce di Cate Blanchett in The Gift e Un marito Ideale, di Nicole Kidman in Moulin Rouge e Diane Lane in Unfaithful; doppiatrice di molti telefilm, tra cui Hercules e ER.

Pur non essendo la migliore voce per Kate (lontana dall’originale), Roberta Pellini si immedesima bene nel ruolo di Hester, fornendo una discreta prova di doppiatrice.
Voto: 7


fiorentini°NEVERLAND

Francesca Fiorentini

Voce di Gwyneth Paltrow e Rosario Dawson ha doppiato saltuariamente anche Cate Blanchett e Meg Ryan. E’ la voce italiana di Debra Messing nel telefilm Will & Grace.

Il discorso è sempre lo stesso: la particolarità della voce di Kate, che in ogni interpretazione dona una sfumatura diversa, è molto difficile da ripetere. La prova della Fiorentini è buona soprattutto per la bella voce eclettica, ma cade sfortunatamente nelle scene più drammatiche dove è obbligo l’uso di una voce molto delicata e sussurrata, come ad esempio la scena di Sylvia a letto, resa con un tono squillante totalmente fuori luogo.
Voto: 6 1/2

°E…la voce di Kate?
Estratto dall’intervista che Supereva Doppiatori fece a Simply Kate Winslet

(…) Ho quindi visto tutti i film della Winslet in lingua originale, e ad essere sincera è sempre una perdita doppiare questa bravissima attrice. Non solo perché molta della recitazione di Kate è nella voce, ma anche perché ha una capacità rarissima da ritrovare nelle voci delle doppiatrici, ovvero quella di adottare spesso molte sfumature vocali. E’ molto istrionica e poche doppiatrici riescono ad imitarla. Ha un timbro unico: profondo e roco, ma allo stesso tempo delicato e fragile in una rara commistione tra qualità opposte. (…) Non solo: guardando in originale i film della Winslet si scopre un ulteriore qualità: quella di adottare uno stile di voce diverso per ogni personaggio. La sua voce cambia sempre, alzando e abbassando il tono e le sfumature. In Ragione & Sentimento la sua voce è molto sarcastica e capricciosa. In Jude esprime la fragilità del suo personaggio, Sue. In Neverland la maturità di madre. In Eternal Sunshine la giovinezza e l’allegria. In Romance and cigarettes la sensualità e la lussuria. Ma l’esempio più calzante è sicuramente Iris: in questo film, sicuramente la sua migliore interpretazione da non protagonista, fa suoi la gestualità e il modo di porsi della celebre scrittrice Iris Muroch, facendo sua anche la voce, che scende tantissimo di tono ed è molto bassa, profonda, con un modo di parlare intenso e chiaro. (…) .

Condividi