Giù per il tubo

mp3 indir

Flushed Away
Gb/USA 2006

locandinagiuperiltuboRegia: Henry Anderson, David Bowers, Sam Fell
Sceneggiatura: Dick Clement, Ian La Frenais
Musica:
Produzione: Dreamworks distribution
Durata: 85′
Genere: Commedia d’Animazione
Data di uscita italiana: 22 Dicembre 2006

 

CAST
Hugh Jackman (Roddy) voce
Kate Winslet (Rita) voce
Ian McKellen (Toad) voce
Andy Serkis (Spike) voce
Jean Reno (Le Frog) voce
Bill Nighy (Whitey) voce
Shane Richie (Syd) voce
Simon Callow (Sullivan) voce

LA TRAMA
La storia è incentrato sull’incontro avventuroso tra Rita e Roddy, in fuga insieme per le periferie di Londra. Mentre lui, topo di alta borghesia, tenta di sopravvivere senza il lusso cui è abituato, lei cerca di ritrovare la strada per riportarlo a casa. In tutto questo, i due topolini devono anche salvare la città da un cattivo, Toad.

IL FILM
Divertentissimo. Giù per il tubo, collaborazione fra la casa di Shrek e la casa di Wallace & Gromit, è una riuscitissima commistione tra la parodia di uno e la dolcezza dell’altro, tra sbeffeggi e prese in giro, humour parodistico e humour raffinato. Sebbene non emergano personaggi icone che restino indelebili nella memoria come nei film sopra citati (tranne le spassosissime sanguisughe) il film convince per l’ottimo livello di scrittura, dove l’avventura è perfettamente architettata e non lascia mai spazio a momenti vuoti o stanchi. Anzi, Giù per il tubo corre veloce, lascia senza respiro, riempie di sorprese e colpi di scena. L’attenzione, più che sulla natura psicologica dei personaggi (comunque ben caratterizzati) o sul loro appeal, è proprio sulla storia, un attenzione che ormai è sempre più rara, a favore di complessi pensieri psicologici o una morale disneyiana. Qui invece si trova un po’ di tutto in piccole quantità, un po’ di romanticismo, un po’ di psicologia, un po’ di morale, un po’ di evoluzione ma sopratutto il dito viene puntato sull’avventura e sullo humour. Ne esce così un film divertentissimo, colmo di citazioni per i cinefili più attenti (s’inizia fin da subito con Apocalypse Now e 007), parodie per gli adulti (irresistibile quella al Principe Carlo) ma anche di eventi e situazioni che non mancheranno di far divertire i più giovani.
VOTO FILM (su 5): 3 1/2

CURIOSITA’
Dai creatori di grandi successi come Galline in fuga e il premio oscar Wallace & Gromit e la maledizione del coniglio mannaro arriva questo film d’animazione a computer con un cast di prima classe a dare le loro voci. Nell’ottobre del 2004 Nicole Kidman era in considerazione per il ruolo di Rita, ma un mese dopo è stata scritturata invece Kate Winslet.

Le riprese sono cominciate a Los Angeles a inizio 2005 dopo aver finito Wallace & Gromit la maledizione del coniglio mannaro. E’ il primo film delle Aardman ha essere girato al computer (a causa dell’enorme presenza di acqua), ma grazie ad un software i personaggi hanno mantenuto l’aspetto tipico della plastilina.

Hugh Jackman presta la voce al protagonista ma ha prestato la voce (o meglio, l’urlo!) anche alla prima sanguisuga che Roddy incontra.

A casa di Rita s’intravede un giornale con la notizia che un misterioso mostro sta minacciando i contadini del paese. Si tratta di una citazione di Wallace & Gromit, la maledizione del coniglio mannaro.

All’inizio del film quando Roddy sta scegliendo il vestito da indossare, si vedono l’abito di Wallace e di Wolverine degli x-men, quest’ultimo interpretato proprio da Hugh Jackman nell’omonima trilogia.

Andy Serkis è stato scelto per la parte di Spike vincendo su Robert De Niro.

Jean Reno, che doppia la Frog, è stato preferito a Johnny Depp e Kevin Kline.

La data di uscita italiana del film è il 22 dicembre 2006, lo stesso giorno di Tutti gli uomini del Re.

Il film ha partecipato ai Festival di Tokio, Parigi e Stoccolma.

BOX OFFICE ITALIA: Il film ha esordito nel primo weekend al quinto posto con un incasso di 503.975 Euro

PREMI E NOMINATION

ACADEMY OF SCIENCE FICTION, FANTASY & HORROR FILMS
(Nomination) Saturn Award – Miglior film animato

ANNIE AWARDS
(Premio) Migliori effetti animate
(Premio) Miglior animazione di un personaggio, Gabe Hordos
(Premio) Migliori scenografie in un film animato
(Premio) Miglior doppiaggio, Ian McKellen “Toad”
(Premio) Miglior sceneggiatura per un film animato
(Nomination) Miglior animazione di un personaggio, Line Korsgaard Andersen
(Nomination) Miglior regia per un film animato
(Nomination) Miglior storyboad per un film animato
BAFTA AWARDS
(Nomination) Miglior film animato

BROADCAST FILM CRITICS ASSOCIATION AWARDS
(Nomination) Miglior film animato

MOTION PICTURE SOUND EDITORS
(Nomination) Premio Golden Reel – Miglior montaggio del suono per un film animato

PGA AWARDS
(Nomination) Premio produttori dell’anno – Film animato

SATELLITE AWARDS
(Nomination) Miglior film animato

Condividi