News Kate Winslet Settembre 2008

mp3 indir

° SETTEMBRE 2008

30-09-2008

Secondo Nikki Finke Scott Rudin ha confermato l’e-mail
Secondo Nikki Finke Scott Rudin l’ha contattata e le ha confermato che la famosa mail sul comportamento di Harvey Weinstein è vera. Rudin le avrebbe detto che per tutto il giorno la crew di Weinstein lo ha scocciato “per proteggere Harvey e negare l’e-mail e mentire a Page Six”  e che l’avrebbe fatto per “stare in pace dato che nelle prossime settimane dovremo lavorare ancora insieme per The Reader”.
Di tutta questa storia, confusa e intricata, c’è da sperare una sola cosa: che a rimetterci non sia il film.


29-09-2008

Nikki Finke pubblica l’e-mail di Scott Rudin, ma lui nega tutto
Nikki Finke ha pubblicato l’e-mail dove Scott Rudin, produttore di The Reader, racconta del comportamento assurdo tenuto da Harvey Weistein nei confronti delle famiglie di Anthony Minghella e Sidney Pollack pur di ottenere che The Reader uscisse quest’anno. Rudin ha dichiarato a Page Six del New York Post: “Quella non è la mia e-mail. I contenuti sono assolutamente falsi. Io e Harvey abbiamo discusso molto ma adesso c’è una completa e durevole pace nel regno.”


28-09-2008

La scommessa di Weistein sulle mail diffamanti di Scott Rudin
Anthony Minghella e Sidney Pollack sono morti entrambi quest’anno ed erano entrambi produttori del film con Kate Winslet The Reader. Proprio in questi giorni gli altri produttori del film, Harvey Weistein e Scott Rudin, si sono scontrati sulla data di uscita del film: il primo voleva che uscisse quest’anno in tempo per gli Oscar, il secondo preferiva farlo uscire nel 2009 per evitare competizione a Kate Winslet che ha già Revolutionary Road. Ha vinto Weinstein: The reader uscirà il 12 dicembre. A destare molto clamore però è stata la dichiarazione di Nikki Finke, blogger  di Deadline Hollywood Daily, secondo la quale esiste una mail dove Scott Rudin racconta: “Harvey è andato dalla vedova Minghella dopo la morte di Anthony e ha tentato di prendersi i diritti della Mirage per far uscire il film quest’anno, ma è stato fermato da Sidney. Ha poi perseguitato Pollack su letto di morte per farsi garantire l’uscita, fino a che la famiglia di Sidney non gli ha chiesto di smetterla.” Weinstein ha negato tali affermazioni e ha dichiarato a Page Six del New York Post: “E’ tutto falso. Se Nikki mi fa vedere la mail, le darò 1 milione di dollari da dare in beneficenza.”  Sempre secondo Nikki a fine agosto  Weinstein si è scontrato anche con il regista del film, Stephen Daldry, perché voleva che completasse il film per novembre. Daldry si è rifiutato e dopo settimane di discussione l’uscita del 12 dicembre ha messo d’accordo tutti, anche se secondo fonti interne Rudin, Daldry e Winslet non supporteranno il film. Pare che Weinstein abbia spinto tanto per far uscire il film per risanarsi dai problemi economici che affligono la sua compagnia: se The Reader usciva il prossimo anno probabilmente a febbraio la Weinstein si sarebbe tirata fuori e ci sarebbero state già pronte delle compagnie per comprare il film e promuoverlo.Qui potete leggere l’intera, intricata, storia di Nikki.


28-09-2008

The reader uscirà il 12 Dicembre in USA
I produttori di The Reader, film di Stephen Daldry con Kate Winslet, si sono finalmente messi d’accordo su quando far uscire in USA il film. Scott Rudin voleva posticipare l’uscita al prossimo anno, per non creare competizione a Kate Winslet che tra due mesi promuoverà Revolutionary Road. Harvey Weinstein invece, visto che non ha grossi nomi in competizione, crede che questo anno, a differenza del prossimo, sia il migliore per portare il film agli Oscar. Pare che la Winslet abbia dichiarato di non essere sicura di poter promuovere il film, a favore del film di Sam Mendes. The reader uscirà il 12 dicembre in America.


21-09-2008

Le candids di Kate a New York con l’ex-marito
Su questo bellissimo sito francese potete trovare molte candids recenti di Kate: all’aereoporto di Los Angeles e a New York in compagnia dei figli e dell’ex-marito Jim Threapleton. Qui invece Kate è in compagnia di alcuni amici a New York e improvvisa una piccola danza.


21-09-2008

Il teaser trailer ufficiale di Revolutionary Road!
Il sito di Leonardo Di Caprio ha pubblicato il trailer completo di Revolutionary Road, dopo la preview di E! di qualche giorno fa. Un trailer molto bello ed emozionante! Cliccate qui.


20-09-2008

Nuove informazioni sul progetto “Nowhere Boy”, la storia di Lennon con Kate
A produrre il film biografico su John Lennon sarà lo scozzese Douglas Rae, famoso per film come Mrs. Brown e Becoming Jane.  Douglas ha dichiarato: “La storia di John Lennon non è mai stata raccontata prima e sarà un film molto controverso.” Si sa che Lennon è stato cresciuto da sua zia Mimi. Si crede sia stato abbandonato dalla madre e che la sua assenza nell’infanzia e la morte precoce l’abbiano traumatizzato e l’abbiano ispirato per le canzoni Julia e Mother. Ma nel film di Rae, intitolato Nowhere Boy, Lennon scopre nel giorno del suo quindicesimo compleanno che la madre vive nella stessa strada. Va a trovarla in segreto e lei gli insegna a suonare la chitarra.  “E’ una storia molto interessante”, ha detto Rae – “abbiamo trovato fonti che confermeranno tutto. Abbiamo fatto molte ricerche e abbiamo trovato questa fantastica rivelazione della riscoperta della madre come primo suo mentore”. Una delle fonti è stata la sorellastra di Lennon, Julia Baird, che ha scritto il libro “Imagine this” e che dichiara che la zia Mimi ha praticamente allontanato Lennon da sua madre, perché la famiglia disapprovava il suo stile di vita, vivendo nel peccato con un altro uomo dopo l’assenza del padre di Lennon. Inoltre, al contrario della madre che incoraggiò Lennon a diventare un musicista, Mimi cercava di dissuaderlo dicendogli che non sarebbe mai potuto diventare un lavoro. “Ci sono molte persone che erano a scuola con lui con le quali abbiamo parlato e che ricordano molto bene quei giorni. Lennon non vedeva sua madre dall’età di cinque anni, fino a che un compagno di scuola non gli ha detto che abitava vicino a casa sua. La relazione però è durata solo un paio di anni. Julia Lennon è stata uccisa per strada quanto lui aveva 17 anni.” Il film, che vedrà Kate Winslet nel ruolo della madre e Emily Watson in quelli della zia, sarà girato interamente a Liverpool.


18-09-2008

Il teaser poster di Revolutionary Road! E Di Caprio voterà per Kate..
Finalmente, dopo la preview del teaser trailer, è on-line anche il poster di Revolutionary Road! Una bellissima immagine di Leonardo Di Caprio e Kate Winslet. Nel frattempo, intervistato sulla possibilità di una nomination agli Oscar per entrambi, Leonardo Di Caprio ha dichiarato: “Ho imparato durante la mia carriera a non scommettere mai sui premi. Non sai mai cosa succederà. Non puoi dire di non pensarci mai, ma per ogni film che fai, è incredibile quanti diversi elementi possono essere negativi o positivi. Non sai mai a cosa risponderanno le persone. Però ti posso dire che voterò senz’altro per Kate”


18-09-2008

Kate ha rifiutato Doctor Who
E’ stato reso noto che Kate Winslet era stata contattata per interpretare la moglie del Doctor Who nell’omonima e celebre serie televisiva britannica di fantascienza. Kate avrebbe dovuto interpretare il personaggio di River Song, poi rivelatasi moglie del dottore. Il ruolo è stato dato all’attrice Alex Kingston.


15-09-2008

Sarà Kate ad interpretare Vivienne Westwood…o Kirsten Dunst?
Brian Grazer ha contattato la celebre stilista Vivienne Westwood per fare un film ispirato alla sua vita. Un portavoce dell’ufficio stampa della Westwood ha confermato il progetto ma non ha rivelato nessun dettaglio. Pare che il film sarà pronto per la fine dell’anno prossimo e Repubblica.it cita Kate Winslet come la più gettonata tra le attrici per interpretare Vivienne. Più ufficiale però sembra ora il nome di Kirsten Dunst, alla quale sarebbe stato offerto il ruolo. Si cita anche Hayden Christensen per il ruolo del partner Malcom McLaren.


13-09-2008

Kate in un ruolo spregiudicato come quello di Isadora Wing?
La regista Diane English (The Women, in uscita il 17 ottobre) ha adattato per il grande schermo il romanzo del 1973 Paura di volare, scritto da Erica Jong e incentrato sulla vita spregiudicata della poetessa Isadora Wing. L’unica attrice che adesso sta leggendo la sceneggiatura è Kate Winslet: “Mi piacerebbe molto avere Kate per quel ruolo. Ha lo script, quindi vedremo”. Secondo la regista la Winslet sarebbe l’unica interprete in grado di interpretare un personaggio complesso come quello di Isadora. Paura di volare infatti racconta la storia di un antieroina, bella e sessualmente libera, che ha una forte paura di volare. Si sposa due volte infelicemente, per poi innamorarsi follemmente di Adrian Goodlove, che la porta in Europa a fare un lungo viaggio, che si rivela presto un fallimento. La famiglia e gli amori passati di Isadora prendono infatti il sopravvento e la costringono a fare un processo di autoanalisi. Il libro dette molto scalpore per il racconto senza tabù dell’universo sessuale femminile, con espressioni come “scopata senza cerniera”, che indica la fantasia ricorrente della scrittrice di fare sesso con uno sconosciuto senza scambiarsi alcuna parola.


10-09-2008

Il teaser trailer di Revolutionary Road!!
E!Entertainment, durante il programma Entertainment Tonight, ha dedicato qualche minuto all’anteprima dell’attesissimo Revolutionary Road, che riunisce la coppia di Titanic Kate Winslet – Leonardo Di Caprio. Sam Mendes, che è ancora impegnato con la post-produzione del film, è il regista della pellicola tratta dal capolavoro letterario di Richard Yates. Fin’ora, nonostante le riprese siano terminate lo scorso settembre, erano state pubblicate solo alcune foto. Adesso, finalmente!, possiamo vedere le prime immagini del film. Su E! infatti hanno mostrato quello che sembra essere il teaser trailer di Revolutionary Road. L’atmosfera è malinconica e piena di attesa, e i due attori sembrano in splendida forma. Godetevelo!


10-09-2008

Kate Winslet tra le più desiderate dalle lesbiche
Il quotidiano Sun ha indetto su internet un sondaggio tra 4000 donne lesbiche inglesi intitolato “Le ragazze di Hollywood che le lesbiche vorrebbero amare”. E’ Rachel Weisz ha salire sul podio, mentre Nicole Kidman e Minnie Driver si prendono il secondo e terzo. In quarta posizione troviamo la nostra Kate, seguita da Naomi Watts, Keira Knightley, Thandie Newton, Emily Blunt, Catherine Zeta-Jones e Cate Blanchett.


1-09-2008

Kate mamma di John Lennon?
Kate Winslet è in prima fila per interpretare la mamma di John Lennon nel film Nowhere Boy, che racconterà l’adolescenza del più famoso dei Beatles. La sceneggiatura, scritta da Matt Greenhalgh, è basata sul libro “Imagine this: growing up with my brother John Lennon” scritto dalla sorella di John, Julia Baird. Lennon è stato cresciuto dalla zia Mimi e apparentemente non ha mai saputo che la sua vera madre, Julia, viveva nella stessa strada. Pare che Zia Mimi disapprovasse la vita peccaminosa della sorella, a causa di gelosie e di una rivalità ancorata fin dall’infanzia. La storia vede John e sua madre riunirsi e lei lo introduce nel mondo del rock ‘n’ roll. Il film sarà diretto da Sam Taylor-Wood, regista che ha presentato al Cannes Film Festival di quest’anno un apprezzato cortometraggio dedicato alla memoria di Anthony Minghella; a quanto pare Sam vorrebbe Kate Winslet per interpretare la madre di Lennon, e spera di avere Emily Watson nel ruolo di Zia Mimi. Le audizioni per trovare il protagonista inizieranno il mese prossimo a Liverpool e le riprese partiranno a marzo. Sam spera di presentare il film al prossimo Festival di Toronto e ha dichiarato: “Come ho letto l’ultima pagina della sceneggiatura sapevo che questo era il film che aspettavo di dirigere…la storia mi ha parlato a così tanti livelli, sia personali che artistici”.

News Kate Winslet Settembre 2008
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *