News Kate Winslet Gennaio 2002

29/01/2002 NIENTE SAG PER KATE
A sorpresa, la nostra Kate non ha ricevuto la nomination ai Screen Actors Guild come Miglior Attrice Non Protagonista per Iris. In compenso, Judi Dench e Jim Broadment sono stati nominati. Ecco le tre categorie:

Miglior Attrice
Halle Berry Monster’s Ball
Jennifer Connelly A Beautiful Mind
Judi Dench Iris
Sissy Spacek In The Bedroom
Renée Zellweger Il Diario Di Bridget Jones

Miglior Attore Non Protagonista
Jim Broadment Iris
Hayden Christensen L’ultimo Sogno
Ethan Hawke Training Day
Ben Kingsley Sexy Beast
Ian McKellen Il Signore Degli Anelli – La Compagnia Dell’Anello

Miglior Attrice Non Protagonista
Cate Blanchette Bandits
Judi Dench The Shipping News
Cameron Diaz Vanilla Sky
Dakota Fanning I Am Sam
Helen Mirren Gosford Park

Da notare la nomination come Miglior Attrice per Jennifer Connelly, vincitrice di un Golden Globe come non protagonista (sempre per A Beautiful Mind) e la doppia nomina per Judi Dench.
La mancata nomination risulta sorprendente non solo per l’apprezzata interpretazione di Iris Murdoch da parte di LACFA, Golden Globe e BAFTA, ma anche per l’ammirazione dei SAG per Kate, dimostrata dalla sua vincita nel ’96 per Ragione & Sentimento e le nominations per Titanic e Quills.

28/01/2002 NOMINATION AI BAFTA PER KATE!
Oggi sono state annunciate le nomination ai British Academy of Film and Television Arts: ben 6 nomine per il film Iris! Eccole:

Miglior Attrice Judi Dench
Miglior Attore Jim Broadment
Miglior Attrice Non Protagonista Kate Winslet
Miglior Attore Non Protagonista Hugh Bonneville
Miglior Sceneggiatura non originale
Miglior Film Inglese Dell’Anno per il premio Alexander Korda Award

Kate ha vinto un BAFTA nel ’96 per Ragione & Sentimento.
Il Signore Degli Anelli e Moulin Rouge hanno avuto ben 12 nominations, compreso il miglior film, per cui sono in gara anche Amelie, A Beautiful Mind e Shrek. I vincitori saranno annunciati il 24 Febbraio.

28/01/2002 KEVIN SPACEY PARLA DEL FILM
In un’intervista al settimanale TvFilm Kevin Spacey ha parlato del suo nuovo film, The Life Of David Gale:
“Sto girando in questi giorni un film di Alan Parker, “The Life Of David Gale”, con Kate Winslet e Laura Linney, ironicamente un film sulla e contro la pena di morte. Sono un professore di filosofia che ha lottato tutta la vita contro la pena capitale e che si trova lui stesso condannato a morte. Un film durissimo e di grande ispirazione, appropriato per questi tempi.”
L’attore di K-Pax (ora al cinema) si è detto “assolutamente” contro la pena di morte, e ha aggiunto:
“Siamo l’unico paese civilizzato a ordinare morti di stato. Inammissibile.”

27/01/2002 HOLY SMOKE IN TV
Giovedì 31 Gennaio Cinema Stream, alle ore 21.00, trasmetterà Holy Smoke, con Harvey Keitel e, chiaramente, Kate. Il film è confuso ma bello, e l’interpretazione di Kate è davvero particolare, quindi non perdetevelo!
Tv Sorrisi e Canzoni ha pubblicato una piccola foto di Kate tratta dalla locandina, ed eccovi la non proprio precisa trama: “Una famiglia americana incarica un uomo di andare in India a recuperare la loro figlia, entrata a far parte di una setta religiosa”.
La trama di Tv Film invece è più articolata: “Ruth si è “‘perduta’ in India, affascinata dalla spiritualità, dalla cultura, da un guru, da un’idea vaga e tenace di assoluto, dalla possibilità di raggiungere l’illuminazione. PJ è incaricato dalla famiglia di Ruth di ‘riportarla’ psicologicamente in occidente, alle sue abitudini e ai suoi affetti presunti. PJ è un esperto di disintossicazione e di riprogramazione delle persone rimaste impigliate nella rete delle sette. Quello di Ruth è il centonovantesimo caso della sua carriera, il più difficile.”
E vi aggiunge anche una piccola analisi: “Sesso, passione, perdità di sé, fuori dai quali non si salva nessuno pulsano in questo film generoso e dissipato, intenso e pasticciato, ben girato e ben recitato.” La rivista ha pubblicato la foto di Kate e Harvey che si guardano, seduti per terra, e giudica il film “buono” (i voti sono 5 e buono è il quarto).

27/01/2002 LA NUOVA KATE
Il Daily Mail e il The Sunday Independent hanno scritto due articoli sul cambiamento di Kate Winslet.
Dicono che, sebbene Kate si sia sempre detta “una persona normale”, in realtà non può esserlo. E’ la protagonista del film più famoso della storia, Titanic, partecipa ai party di Elton John, ha licenziato il suo “publicist” di New York e adesso è una cliente,  insieme a Brad Pitt, Tom Cruise e Sam Mendes, della Huvane Baum Halls.
Per alcuni è stato il fidanzamento con il Premio Oscar Sam Mendes a trasformarla. Ha voluto un divorzio veloce da Jim Threapleton e c’è una piccola clausola confidenziale per lui: non può parlare del divorzio, così lei può dare la sua versione dei fatti e insistere che è stata lei ha crescere Mia.
L’articolo diceva cose anche a suo favore, come il non aver venduto foto esclusive del matrimonio e di Mia ai giornali, e noi aggiungiamo che Kate ha definito Jim un bravo ragazzo e uno splendido padre e ha precisato che il divorzio è stato amichevole.

26/01/2002 AGGIORNAMENTI FOTO
Nella Galleria Foto News trovate due foto della passeggiata di Kate con Sam Mendes (24/01).
Nella Galleria 2002 trovate 3 foto di Kate che ritira il LACFA e 1 foto per ogni intervista rilasciata dal Tonight Show With Jay Leno fino al Charlie Show (altre foto di queste interviste le trovate nel Club)!

26/01/2002 NOMINATION AGLI EMPIRE
Sono state annunciate le Nominations agli Empire Award, e Kate ne ha ricevuta una per la sua interpretazione  di Bitsey Bloom in Enigma!
Il Signore Degli Anelli ha ricevuto 8 nominations: Miglior Film, Miglior Regista, 2 per il Miglior Debutto e 2 per Il Miglior Attore Inglese (Ian McKellen e Sean Bean) e altre due per Il Miglior Attore (Elijah wood e Viggo Mortensen).
Nicole Kidman è stata nominata Miglior Attrice per The Others e Moulin Rouge, Renée Zellweger per Il Diario Di Bridget Jones e Audrey Totou per Il Fantastico Mondo Di Amelie.
Billy Bob Thornton per The Man who wasn’t here e Haley Joel Osment per A. I. sono stati nominati Miglior Attori.
I vincitori saranno resi noti il 5 Febbraio, ecco le nominations per Enigma e la categoria di miglior Film:
.
Miglior Attrice Inglese:

Olivia Williams Lucky Break
Helena Boham – Carter Il pianeta delle scimmie
Kate Winslet Enigma
Rachel Weisz La mummia – Il ritorno
Catherine Zeta Jones Traffic

Miglior Film Inglese:

Mike Basset: England Manager
Il Diario Di Bridget Jones
The Parole Officer
Enigma
Lucky Break

Miglior Film:

The Others
Il Signore Degli Anelli
A. I. Intelligenza Artificiale
Harry Potter e La Pietra Filosofale
Moulin Rouge

FOTO 25/01/2002 THE CHARLIE SHOW
Un’altra intervista televisiva per Kate. Questa volta la nostra attrice è stata ospite di Charlie Rose. Di seguito quasi tutta l’intervista, che trovate completa di domande su Discover Kate.

Interpretare Iris Murdoch…
“C’è molta pressione quando interpreti una persona realmente esistita, perché è una storia vera. E non voglio che qualcuno che conosceva Iris vada a vedere il film e poi dica che lei non era assolutamente così. Una delle migliori cose per me è stato leggere un articolo di John Bayley. Diceva che sullo schermo non c’erano lui e Iris, ma per lui il film rispecchia perfettamente la loro relazione, che io e Judi Dench sembriamo davvero la vera Iris. E questo per me è stato più bello di qualsiasi nomination o critica costruttiva. Ho pensato, grazie Dio. Che soddisfazione”

Diventare Iris Murdoch…
“Ho guardato una scena di Judi Dench molte volte. Ma soprattutto ho basato la mia ricerca sui due libri che  John Bayley le ha dedicato. Davvero belli. Ho anche letto qualche racconto di lei, ma nell’età che io interpreto molti di loro non erano stati scritti. Dovevo interpretare questa roccia di donna, dinamite assoluta e molto determinata, e il suo declino negli ultimi anni hanno un grande impatto. Così ho dovuto dare una sorta di punto di partenza, che è stato molto difficile. Ma anche divertente.”

Con i registi…
“Sono conosciuta come quella delle telefonate ai registi, perché io con loro parlo sempre molto di una sceneggiatura. Per me è molto importante far sapere cosa penso del film”

L’importanza del cast per la riuscita di un film…
“In un film il cast è cruciale.” “Il fatto che in Iris ci fossero Judi Dench e Jim Broadment mi ha fatto accettare subito”

Titanic…
“James Cameron ha davvero rischiato nel prendermi per Titanic. Sono inglese e non americana, non necessariamente un nome importante al botteghino e non proprio conosciuta in America. Dopo l’uscita di Titanic, mi sono arrivate e-mail con scritto ‘uao, che fantastico debutto’, non sapendo che avevo già fatto 5 film. Sono stata la prima ad essere presa, mentre Leonardo Di Caprio ci stava ancora pensando. Lo incontrai a Cannes e ci divertimmo. Per fortuna decise per il si”

Vedere i suoi film…
Titanic l’ho visto 3 volte ed è tanto che non lo vedo. E’ interessante perché di solito un film lo devo al massimo due, tre volte. Iris quattro finora, e non vedo l’ora di rivederlo. Non che lo ami più degli altri film, ma per me ha un posto speciale. Forse perché è una storia vera, e un amore così ispirato. Mi dà qualcosa di diverso ogni volta, e adoro questo.”

Recitare…
“Io amo recitare, davvero. Speri sempre di dare un’interpretazione onesta e che piaccia, e non è facile. Ci sono persone come Leonardo che semplicemente camminano e lo fanno. Io invece ho sempre paura, panico su tutto, ci lavoro molto, e invece Leo, rilassato, entra e fa” “Ecco perché parlo sempre molto coi registi, li chiedo di girare le scene in più modi, così poi in sede di montaggio possono scegliere le migliori. Voglio essere sicura di esplorare tutti i modi di dare vita a una scena.”

L’importanza del ruolo…
“Non mi interessa la fama. Per me si tratta sempre di copione e ruolo. Non quanto sia grande la mia parte, ma quanto sia forte, se penso che sia una bella sfida per me, e se avrà un effetto nella mia vita”

Lei & Jim…
“Io e Jim non abbiamo rinunciato subito, abbiamo provato a far funzionare la relazione. Ma non ci rendevamo più felici, e non volevamo che Mia ne soffrisse. Ma è un bravissimo ragazzo e un bravissimo padre, e tutte queste cose sono vere. Le persone non credono che sia stata una separazione amichevole, ma in realtà lo è stata. Così ignoro tutto quello che scrivono. Fino a che la mia bambina è felice, non c’è niente di cui preoccuparsi. Mia.”

Le più belle dichiarazioni…

“Quello che voglio fare è recitare, perché…beh, perché adoro farlo”

“Sono così, prendetemi o lasciatemi.”

FOTO

25/01/2002 ROSIE O’DONNEL SHOW
Ieri Kate è stata ospite di Rosie O’Donnell. L’intervista è stata molto informale, con frasi brevi (tranne due lunghi discorsi di Kate sugli Oscar e sui suoi nudi nei film) di cui vi riporto una parte:

Mia…
“Mia è meravigliosa. Adesso siamo sui versi degli animali. Le chiedi ‘Mia, come fa il leone?’ e lei ‘Raaah!’ E’ incredibile” “Corre dapperttutto e balla. E’ una grande ballerina. Ama tutte le canzoni delle Destiny’s Child” “Quando diventi genitore scopri alcune emozioni che non sapevi di poter provare. Prima di diventarlo non puoi nemmeno capire com’è. E’ incredibile, ogni giorno è una sorpresa. E’ divertente.”

La famiglia…
“Sono una di 4 figli, mia mamma invece 1 di 6.” “Sono tutti attori. Mio padre, la mia sorella più grande. Anche quella più piccola che adesso ha un figlio, George, più piccolo di Mia di due mesi. E’ bello. Giocano insieme, e lui è davvero dolce.”

Laura Linney, insieme a Kate nel film The Life Of David Gale…

“Le voglio bene”

Su Iris e Judi Dench…

“Ero spaventata. Fare la parte di un’intellettuale, e per giunta insieme a Judi Dench!Lei è così incredibile, una grande attrice.” “I truccatori e i costumisti sono stati molto bravi nel farci assomigliare” “Iris Murdoch era una donna forte, determinata, moderna per quel tempo” “Devo dire che sono davvero orgogliosa di questo film. Lo amo. Mi fa piangere e ridere, l’ho già visto 4 volte, cosa rara per me”

Sui Golden Globe…
“Sono divertenti, è un’atmosfera informale, molto diversa dagli Academy Awards.” E’ sempre favoloso avere una nomination, soprattutto con attrici come Meggie Smith e Helen Mirren. Ne sono onorata” “Si, di solito il giorno stesso sono molto nervosa. Poi però mi calmo, mi dico che tutto andrà bene e vado. E poi sono di nuovo nervosa” “La prima volta che sono andata agli Oscar, avevo circa 19 anni, credo. E non potevo credere di essere lì. Mi dicevo, ma tu sei semplicemente la figlia di Roger e Sally! E’ molto bizzarro. Poi però ti adatti e ti diverti. Voglio dire, milioni e milioni di persone guardano gli Oscar. Devi solo ricordarti quanto sei fortunata ad essere lì e divertirti.”

Sul nudo nei suoi film…
Rosie: “Sai che sei di nuovo nuda in Iris?”
Kate, innocente: “Lo sono?”
R: “Ti ho visto nuda molte volte!”
K: “Oh, sono dispiaciuta”
R: “Eri imbarazzata?”
“Certo! Odio le scene di nudo. Però penso che faccia parte della recitazione. Spero”
“Non è divertente, ma certe volte è necessario. In Iris è una cosa fondamentale: John e Iris facevano sempre il bagno nudi”
R: “Il film è bellissimo, e mi sa che tu avrai una nomination agli Oscar”
Kate, coprendosi le orecchie: “Oh. No, no”

Rosie poi ha intervistato Laura Linney, e le due hanno parlato di Kate; ecco cosa pensa di lei Laura:
“Kate! La adoro. C’ qualcosa in lei che amo. Le voglio davvero bene, è una persona fantastica.”
Per l’intera intervista visitate Discover Kate.

FOTO 24/01/2002 INTERVISTA TELEVISIVA
Il The Today Show oggi ha intervistato Kate. Ecco di cosa ha parlato…

Iris

“Era una donna meravigliosa, determinata e libera” “Io e Hugh Bonneville abbiamo letto solo una parte dei suoi libri” “La sera della prima ero molto nervosa, perché in effetti Jim Broadment e Hugh Bonneville si assomigliano molto nel film, ma io e Judi no. Ma è stato un sollievo vedere che sembriamo sul serio la stessa persona”

What If

“Ho accettato di fare questo singolo per il film Christmas Carol, precisando che se non fosse piaciuto i produttori sarebbero stati liberi di prendere qualcun’altro” “Ho pensato di provarci e però di fare anche qualcosa di buono, così i profitti saranno devoluti ai bambini malati di cancro”

Per leggere l’intera intervista visitate Discover Kate.

24/01/2002 KATE & SAM
Kate e Sam Mendes hanno fatto una romantica passeggiata sotto il sole della California. Lo riporta il Daily Mail e trovate le foto nella Galleria Foto News.

23/01/2002 KATE RICEVE IL LACFA
Ieri Kate ha ricevuto il premio datole dalla Los Angeles Film Critics Association per il suo ruolo di non protagonista in Iris.
Trovate le foto nella Galleria 2002.

23/01/2002 INTERVISTA CON JAY LENO
Kate ieri sera è stata ospite del The Tonight Show With Jay Leno. E’ stata una piacevole intervista e come sempre Kate è stata molto divertente.
Trovate la trascrizione sul sito Discover Kate, e presto alcune foto saranno nel Club.
Un momento molto divertente è stato quando Leno ha chiesto alla Winslet se avesse bevuto ai Golden Globe(“Lo sai, gli inglesi bevono molto” le ha detto scherzando) e lei ha risposto:
“Non potevo perché dovevo presentare Il Signore Degli Anelli verso la fine, così ho bevuto molta acqua. Prima di salire sul palco dovevo andare disperatamente in bagno, ma nella toilette femminile c’era un incredibile fila, e così sono andata in quello degli uomini. Quando devi andare, devi andare, così sono andata”
Kate ha poi rivelato che gli altri nomi in lizza per quello da dare alla figlia Mia, erano Holly, Ellie, e Honey, che poi è diventato il secondo nome. “Adesso ha 16 mesi, corre dapperttutto e fa i versi degli animali” “Siamo delle grandi fan delle Destiny’s Child e di Telebubbies.” “E’ una piccola attrice, davvero divertente. E’ magnifica”.

22/01/2002 SEXY KATE
Jeffrey M. Anderson del The Examiner, ha eletto le 9 attrici più sexy:
Halle Berry, Jennifer Connelly, Kirsten Dust, Salma Hayek, Angelina Jolie, Nicole Kidman, Susan Sarandon, Kate Winslet e Zhang Ziyi. Ecco cosa ha scritto su Kate:
E’ difficile credere che questa voluttuosa bellezza con gli occhi di ghiaccio venga dalla Gran Bretagna (non hanno tutti brutti denti o qualcosa così?). Pensi che sia cresciuta in una spiaggia di nudisti; dimostra una rara e straordinaria capacità di essere a suo agio con il suo corpo. Ha posato nuda in Titanic e nel nuovo film Iris, ma la sua potenza sessuale si è rivelata chiaramente nel film di Jane Campion Holy Smoke, dove emozionalmente apriva se stessa e ci ha mostrato di non avere paura a urinare di fronte al suo de-programmatore Harvey Keitel.

22/01/2002 SEZIONE GOLDEN GLOBE
Nella sezione Golden Globe 2002 troverete: tutte le nominations e i vincitori, i discorsi di Kate e Jim Broadment e la galleria. Ma non è finita qui! Presto una scheda su Jennifer Connelly, l’attrice che ha vinto il premio di Miglior Attrice Non Protagonista, per il quale era candidata anche Kate!

22/01/2002 IRIS AL BOTTEGHINO
Al primo week-end di programmazione in Gran Bretagna, Iris ha guadagnato (venerdì-sabato) ben 359,000 $.

21/01/2002 KATE AI GOLDEN GLOBE
Niente Golden Globe per Kate: la vincitrice della statuetta come Miglior Attrice Non Protagonista è stata Jennifer Connelly per il film A Beautiful Mind, che si è aggiudicato anche i premi come Miglior Film e Attore (Russel Crowe) Drammatici.
Visitate la sezione dedicata al prestigioso premio!
Rinnovo qui la possibilità di iscriversi gratuitamente al Club Italiano su Kate; gli iscritti infatti, sono stati i primi a sapere della mancata vincita: ho postato il messaggio alle 7.00 di stamani.
Ricordo che alle 22.45 di stasera,Telepiù Bianco trasmetterà la cerimonia!

19/01/2002 L’EDICOLA
Una piccola news su Kate nel numero del 16 gennaio di Donna Moderna (Grazie a Maria):

Kate Winslet cambia regista

Kate Winslet, 26 anni, non è rimasta single per molto tempo. In autunno s’era separata dal regista Jim Threapleton, 37, nonostante la nascita della figlia Mia nell’ottobre 2000. Ora si è fatto avanti il regista di American Beauty Sam Mendes, 36. All’inizio si erano visti solo per un provino, che però è diventato subito molto impegnativo. E forse si trasformerà addirittura in matrimonio.
Presto troverete il vero articolo nelle foto delle News.
Kate appare anche nel numero di Gennaio di Top Girl: è indicata come una delle befane del nuovo anno (!!!). Questo per una foto pubblicata che la vede indossare una grossa sciarpa. Anche di questo troverete presto l’articolo.
Infine Hello! ha pubblicato 3 foto della Winslet con la figlia di 15 mesi Mia.

19/01/2002 GOLDEN GLOBE
Si parla ancora di Golden Globe: il 17 gennaio è andato in onda uno speciale sulla cerimonia che si terrà domani, e che vede Kate nominata come miglior attrice non protagonista.
Il servizio era composto da vecchie interviste alla Winslet: “The Director’s Guild Award”, “Oscar ’97” “La premiere di Holy Smoke“, “Festival di Berlino”, e in più tre interviste datate ’95, 2002, 2001 e una sequenza daIris. In italia i Golden Globe saranno trasmessi da Telepiù il 21 Gennaio alle ore 22.45.
Trovate le foto e la trascrizione sul sito Discover Kate. Cliccate qui.

16/01/2002 I GOLDEN GLOBE IN ITALIA
La cerimonia dei Golden Globe verrà trasmessa da Telepiù il 21 Gennaio dalle ore 22.45 fino alle 24.15. Ci sarà una replica il 22 Gennaio, dalle 21.00 alle 22.30. Presto maggiori informazioni!

16/01/2002 INTERVISTA ALLA RADIO
Kate ha rilasciato una piacevole intervista a Radio 2. Ha parlato del film Iris, dicendo quanto le è piaciuto girare il film e leggere i libri di John Bayley. Poi ha avuto un divertente scambio di battute su come si pronuncia il nome della figlia, Mia (NOME ITALIANO!!!):
Tim: Com’è il suo nome? E’ MY-ah? (Mai-ah)
Kate: MEE-ah (Mia)
Tim: Mee-ah, scusa.
Kate: Si, M-I-A-. E’ semplicemente grandiosa, semplicemente fantastica, ride, gioca, balla dapperttutto. E’ una bellissima bambina.
Su Admirig Kate trovare la trascrizione dell’intervista, di cui trovate l’audio sulla Bbc.

15/01/2002 KATE SU 35MM
Sul sito di cinema 35mm.it ci sono due news su Kate. Eccole:

Anteprima londinese di Iris
“E’ stato presentato ieri a Londra Iris, diretto da Richard Eyre, nome importante del teatro inglese. La pellicola racconta la storia della scrittice Iris Murdoch, affetta dal morbo di Alzheimer. All’anteprima erano presenti molte star, oltre alla moglie del primo ministro Cherie Blair con il figlio e la fidanzata di lui. Si mormora già di due nominations all’Oscar per Judi Dench e Kate Winslet.

Kate Winslet senza reggiseno
All’anteprima londinese di Iris tutti gli occhi erano puntati su Kate Winslet. L’attrice si è presentata infatti indossando una elegante giacca bianca, ma sotto non aveva il reggiseno e la scollatura mostrava generosamente uno splendido décolleté. Cherie Blair, presente alla proiezione, le ha domandato spiritosamente se non si fosse dimenticata l’indumento intimo a casa.

15/01/2002 ELLE MAGAZINE
Discover Kate ha trovato l’articolo di Elle Magazine di cui trovate la traduzione di una parte nella sezioneinterviste. Per leggerla completa in inglese, visitate Discover Kate. Le foto del servizio invece, le trovate nella Galleria 2002.

15/01/2002 IL LOOK DI KATE
Lo scollato completo di Dolce & Gabbana indossato domenica da Kate Winslet alla Premiere di Iris ha fatto colpo. Ben due articoli sul The Sun hanno incitato le donne a lasciare il reggiseno a casa ed essere sexy come la Winslet.

15/01/2002 GOLDEN GLOBES
Sono usciti altri nomi su chi consegnerà premi ai Golden Globes: Jessica Alba, Benjamin Bratt, Annette Bening, Michael Caine, Cameron Diaz, Robert Downey Jr, Mel Gibson, Kelsey Grammer, Tom Hanks, Josh Hartnett, Anthony Hopkins, Kate Hudson, Mike Meyers, Martin Sheen, Sela Ward, Tom Welling, Hugh Jackman, Damon Wayans, Kate Winslet e Renée Zellweger. La cerimonia di consegna (a cui Kate concorre come Miglior Attrice Non Protagonista per Iris) avrà luogo il 20 gennaio.

15/01/2002 INTERVISTE ON-LINE
Sono on-line l’interviste di Kate al Daily Mail (10, 11 Gennaio) e al Sunday Times (13 Gennaio). Visitate la sezione interviste.

15/01/2002 AUDIO CLIP KATE
Discover Kate e Admiring Kate hanno messo sui loro siti un audio clip di una piccola canzone che la Winslet canta nel film Iris. Il titolo è “A lark in the clear air” ed ecco i links alle pagine: Su Discover Kate trovate il testo e l’mp3, su Admiring Kate 45 secondi in Real Player.

14/01/2002 KATE VIDEO GMT
Sul sito di GMTV potete trovare il video dell’intervista a Kate Winslet fatta stamattina.
Ha parlato di Mia: “Avere una bambina ha cambiato la mia vita, è la più bella cosa che mi sia mai successa. Sta comincando proprio ora a camminare” “Mentre giravo in Texas The Life of David Gale lei era con me. Era in un posto diverso e si è divertita a scoprire tutte le cose nuove intorno a lei. Mia è una ragazza che si adatta!” “Ho una brava baby sitter, ma passo con lei la maggior parte del tempo”
Del divorzio: “So che è difficile da credere, ma la mia separazione da Jim è stata davvero amichevole. Sono certa che fosse la cosa giusta da fare, perché eravamo infelici e queste cose i bambini le sentono..non volevamo che Mia soffrisse.” “Jim è un bun padre, e noi abbiamo assolutamente bisogno di restare in contatto”
Sulla celebrità: “Cerco di mantenere il senso della realtà. Un giorno ci posso essere io sulla copertina di una rivista, e qualcun’altro il giorno dopo. La vita va avanti anche se scrivono qualcosa su di te. Alla fine di ogni giorno mi ricordo che la fama non è reale.”

14/01/2002 INTERVISTA A HUGH BONNEVILLE
Judi Dench, Jim Broadment e Kate Winslet hanno avuto tutti ottime critiche e anche nominations ai Golden Globe. L’unico a essere rimasto invisibile è Hugh Bonnevile, che nel film interpreta John Bayley da giovane. IlThe Guardian lo ha intervistato oggi.
Quando gli hanno detto che la somiglianza con Broadment è impressionante, Bonneville ha risposto: “Molte persone hanno detto questo. In America più di un giornalista ha chiesto ‘Come mai due attrici interpretano Iris e uno solo John?’ Ho lavorato con Jim in passato, e non abbiamo mai notato una somiglianza, quindi credo che sia merito del trucco. Non so chi debba sentirsi più insultato, se me o Jim”.
Ha anche parlato di Kate Winslet: “E’ una forza della natura, è abbastanza formidabile essere sul set con lei perché è così inventiva.”
“Ho conosciuto John Bayley quando venne sul set, io stavo interpretando terribilmente Jim Broadment che interpretava lui. La cosa strana è che io ero vestito con abiti degli anni ’50, e lui gli stessi nel 2001. Credo che fosse affascinato da Kate, non poteva togliere il suo sguardo e le sue mani da lei”
Infine, gli hanno chiesto cosa pensasse del resto del cast favorito all’Oscar: “Gli altri tre fottuti attori sono stati nominati per qualche premio, perché nessuno sa che sono nel film. Se Jim Broadment vince un’Oscar lo taglio a metà!”

14/01/2002 LA PREMIERE LONDINESE
Ieri ha avuto luogo la Premiere Londinese del nuovo film di Kate Iris. La Winslet indossava una giacca bianca scollata e pantaloni neri, di Dolce & Gabbana; ha confessato di aver avuto qualche dubbio a proposito: “Sono un pò nervosa ma spero per il meglio. Al momento mi sento abbastanza a mio agio”.
L’attrice non si è fatta accompagnare dal fidanzato Sam Mendes, bensì dal fratello Joss, dicendo che “Stasera mio fratello è il mio accompagnatore” “Ho voluto la mia famiglia accanto a me. C’è anche mia madre”.
Parlando del film, ha detto che “Consiglio a tutti di andarlo a vedere. Vi farà ridere ma anche piangere.” “E’ stato divertente girarlo perché non siamo proprio affascinanti: poco trucco e vestiti goffi” “Io amo Iris, di solito non guardo mai più di una volta i miei film, ma questa è la quarta volta che l’ho visto e credo che lo rivedrò ancora” e riferendosi al suo ruolo, ha aggiunto che “E’ stato difficile perché Iris era un’intellettuale mentre io non lo sono e quando hai Judi Dench ad interpretarla negli ultimi anni della sua vita, ti spaventi un pò.”
Anche per Judi Dench, che lo scorso gennaio ha perso il marito a causa di un cancro, è stato un ruolo difficile, e una delle difficoltà è stata la differenza fisica tra lei e Kate Winslet. Poi ha parlato del film e della relazione tra Bayley e la Murdoch: “Penso che sia un bellissimo film, è davvero toccante, e lo sarà per molte persone” “I libri di John Bayley mi hanno aperto gli occhi su quanto fosse incredibile la sua relazione con Iris. Quando lei si ammala, lui si prende sempre cura di lei, è un’amore perfetto”.
Anche l’interprete del giovane Bayley, Hugh Bonneville è d’accordo: “E’ una storia toccante, vivevano nel loro piccolo mondo e non avevano bisogno di nessun altro”.
Jim Broadment, che interpreta John Bayley, si è presentato con la moglie e ha ricordato che sua madre è morta proprio a causa dell’Alzheimer: “Ho fatto questo viaggio che mi ha ricordato molto di lei, ma non sono andato in depressione e non è stato emotivamente duro per me”.
Infine, ha parlato anche il regista del film, Richard Eyre: “Non volevo fare una sorta di documentario, ma una storia d’amore. Un film su un amore che dura per sempre ricalcato su una vera relazione. L’amore durevole è un fenomeno davvero raro”.
Il film è uno dei favoriti agli Oscar per il cast, infatti Judi Dench, Kate Winslet e Jim Broadment hanno avuto nominations ai Golden Satellite e ai Golden Globes. Judi Dench ha detto “Ci sono molte chiacchiere su molte persone favorite agli Oscar, quindi chi sa?”.
Il cast ha posato per alcune foto insieme a John Bayley, che aveva già fatto i suoi complimenti e considera il film “Un meraviglioso tributo”.
Alla premiere erano presenti anche la vice-presidente dell’associazione per l’Alzheimer, Ann Robinson, che ha perso la madre per questa malattia -e a cui il film è piaciuto molto-, la moglie di Tony Blair (che ha detto a Kate “Sei meravigliosa”, riferendosi al completo che portava) con il figlio, e l’attrice Vanessa Redgrave (Casa Howard, Mission: Impossible).
Visitate la sezione Multimedia per i due video della premiere.
Il video di Sky News presenta alcuni fotogrammi del film (che trovate sul sito ufficiale di Iris),e delle piccole interviste a Judi Dench e Kate Winslet. A quest’ultima viene chiesto cosa ne pensa della nomination ai Golden Globe e di quella possibile agli Academy Award (quest’anno presentati da Woopy Golberg); Kate ha risposto, per scaramanzia, “No comment, no comment, no comment!”.

13/01/2002 KATE IN TV
Giovedì 17 Gennaio, alle ore 21.00, Cult Network Italia (Satellite) trasmetterà il film drammatico Jude, dove Kate interpreta il difficile ruolo di Sue. Per chi si è perso la storia d’amore tra cugini diretta da Michael Winterbottom, è un’occasione per vedere una delle migliori interpretazioni della Winslet. Tv Sorrisi e Canzoni ha anche pubblicato una piccola foto di Kate come Sue, ecco il commento: “Un uomo, che sogna di studiare e vivere con l’amata, si scontra con una società ottusa e perbenista”.
Da Venerdì 18 Gennaio (per tutto il mese) invece, Palco (Pay per view, a 5,00 Euro) trasmetterà il drammaticoQuills, con Geoffrey Rush e Joaquin Phoenix. Kate interpreta Madeline, e come sempre è un’interpretazione davvero intensa, nonostante la parte non sia molto grande. Anche per questo film Tv Sorrisi e Canzonipubblica una piccola foto di Kate nei panni della lavandaia appassionata di letture erotiche, ed ecco il commento: “Chiuso nel manicomio di Charenton, il marchese De Sade subisce i duri metodi del direttore”. Non perdeteveli!

12/01/2002 IL DIARIO DI IRIS
Discover Kate pubblica il diario di Richard Eyre durante le riprese del suo film Iris. Inizia in Marzo ’99 e finisce a Dicembre con la premiere di New York. Vi basta visitare la sezione articoli del suo mini-sito su Iris.

12/01/2002 KATE AI GOLDEN GLOBES
Nominata come miglior attrice non protagonista per Iris, Kate Winslet -una delle favorite alla vincita- probabilmente consegnerà un premio alla cerimonia che si terrà il 20 Gennaio.

12/01/2002 ARTICOLI SUL NUDO DI IRIS
The Sun e The Daily Record parlano e mostrano foto censurate del nudo di Kate nel nuovo film Iris, mettendolo a confronto col nudo di Titanic.

11/01/2002 IRIS AL FESTIVAL DI BERLINO
Il nuovo film di Kate, Iris, parteciperà al Festival di Berlino, che si terrà dal 6 al 17 febbraio. Le star più attese, oltre alla Winslet, sono la sua patner in Iris Judi Dench (Shakespeare in love), Julianne Moore (Magnolia), Cate Blanchette (Bandits), Russel Crowe (Il gladiatore), Ron Howard (regista di A beautiful mind e Ricky del telefilm Happy Days) e forse Jennifer Connelly (Dark City), e il patner di Kate in The Life of David Gale Kevin Spacey (American Beauty, diretto dal fidanzato della Winslet Sam Mendes).

11/01/2002 INTERVISTA SUL DAILY MAIL
Baz Bamingboye ha intervistato Kate, si parla di amore e carriera, e presto sarà pubblicata la traduzione.

10/01/2002 ALTRE INTERVISTE
Kate è in copertina anche su Elle Magazine: si parla del matrimonio con Jim Threapleton e della loro figlia Mia. L’articolo è poi stato  riportato dal Daily Mail e parzialmente anche dal The Sun.

9/01/2002 LA PREMIERE LONDINESE IL 13 GENNAIO
Domenica ci sarà la premiere Londinese del nuovo film di Kate, Iris, che si terrà al Curzon Mayfair. Kate, Judi Dench, Jim Broadment (nominati ai Golden Satellite e Golden Globes) e Hugh Bonneville saranno presenti. Alcuni fondi del Galà saranno utlizzati a favore del Morbo di Alzheimer.

9/01/2002 KATE SU GLAMOUR
Kate è la ragazza copertina del numero di Febbraio 2002 della rivista Glamour (edita, in italiano, anche da noi) che trovate interamente tradotta nella sezione interviste. Si parla della sua famiglia, dei suoi film, di sua figlia Mia e tanto altro.

9/01/2002 NOTIZIE SU ENIGMA
Nella sezione multimedia trovate i dettagli sulla colonna sonora del film in uscita a fine marzo, che sabato 12 Gennaio alle ore 19.00 verrà trasmesso al Palm Springs International Film Festival (dal 10 al 21 gennaio).

8/01/2002 L’USCITA ITALIANA DI ENIGMA
Brutta notizia: l’ufficio stampa dell’Istituto Luce, la casa di distribuzione del film Enigma, mi ha appena fatto sapere l’uscita prevista: fine marzo. Vengono quindi smentite le voci secondo cui il film sarebbe uscito a febbraio (FilmUp, InWind)…e a noi non resta che pazientare ancora un altro mese. La buona notizia è che il loro sito internet è finalmente (quasi) completo, e vi potete trovare la trama di Enigma.

8/01/2002 TITANIC TRA I PIU’ VISTI IN TV
Tv Sorrisi e Canzoni riporta l’annuale classifica dei programmi/film più visti in televisione nel 2001:
10° posto “Quiz Show” (con Amedeus, Rai1) 9° “125 milioni di caz.ate” (con Adriano Celentano, Rai1) 8° “Grande Fratello 2” (con Daria Bignardi, Canale 5)  7° “Italia – Lituania” (Calcio, Rai1) 6° “Miss Italia 2001” (con Fabrizio Frizzi, Rai1) 5° “Striscia la notizia” (con Ezio Greggio e Enzo Iacchetti Canale 5) Titanic (con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet, canale 5) 3° “51° Festival di Sanremo” (con Raffaella Carrà, Rai1) 2° “Gran Premio di Formula 1”, Brasile (Rai1) e al 1° posto trionfa il nostro Roberto Benigni con La vita è bella!! Ed ecco gli ascolti di Titanic: 12.343.000 di spettatori con bel il 51,8% di share (La vita è bella, 16.080.000 con 53,7%).

8/01/2002 INTERVISTA BBC A KATE
La Bbc pubblica on-line una piccola intervista a Kate intitolata: “L’importanza di essere Iris Murdoch”. Kate: “Sono stata sicura di aver fatto un buon lavoro quando ho letto un articolo di John Bayley: c’è stato un complimento fantastico, il migliore che un attore possa ricevere. Quando ha visto il film, in cui io e Judi Dench non siamo chiaramente la vera Iris, ha detto che è stato come rivederla…Mi ha fatto piangere. Questo complimento è migliore di qualsiasi premio, nomination, recensione…è fantastico.”
E’ stata la possibilità di recitare “con” Judi Dench a farle accettare il ruolo: “Quando ti chiedono di interpreatare Judi Dench giovane, non puoi, qualsiasi sia la circostanza, dire no. E non potevo proprio dirlo, visto il fanstatico copione, la brillante storia e l’incredibile ruolo femminile, raro in Inghilterra.” Kate non ha cercato di essere come Judi Dench e al proposito ha detto “Quando ho visto per la prima volta il film, ricordo di aver pensato <menomale che non l’ho fatto, perché sembriamo davvero la stessa persona>. Io sembro lei da giovane, e lei me da vecchia” Per prepararsi alla parte, Kate ha letto i libri di John Bayley su Iris molte volte, e ha guardato le sue interviste quando era circa sessantenne: “E’ stato davvero utile, soprattutto per capire il suono della voce e il linguaggio del corpo. Ma io non volevo mimarla…solo capire la sua essenza”
Ha poi scherzato sulla scena del bagno nuda, dicendo che “Se c’è qualcuno che può togliersi i vestiti, sono io” riferendosi ai nudi di Jude, Titanic, Ideus Kinky e Holy Smoke “Ma non mi diverto particolarmente ad essere nuda nei film. Solo che in questo film era davvero una cosa molto importante…contribuisce a capire la relazione tra Iris e John”
Parlando della nomination ai Golden Globe, e di quella -possibile- agli Oscar ha detto “Non scelgo mai un film in modo da avere poi un riconoscimento. Sia mai! Voglio fare film che amo, semplicemente”

7/01/2002 SONDAGGIO INGLESE
La rivista Prima Time ha recentemente intervistato un campione di 1000 donne su differenti questioni: ad esempio cosa le attrae di più in un uomo, e qual’è secondo loro il tipo di donna da cui potrebbe essere attratto il loro patner: al primo posto (30% di voti) Catherine Zeta Jones (Traffic, I perfetti innamorati), seguita da Liz Hurley (Il mistero dell’acqua, Indiavolato) e la nostra Kate Winslet.

5/01/2002 KATE & MIA
Ecco la prima foto di Kate e Mia del 2002, apparsa sul The Sun. La mamma Kate ha portato fuori la figlia per una passeggiata a Hampstead, nel nord-ovest di Londra.

3/01/2002 LA PREMIERE DI IRIS
Il 13 gennaio si terrà la prima di Iris a Londra. Mentre il 15 febbraio il film uscirà in 20 città americane come New York, Los Angeles, Boston e Philadelphia. Il film concorre a 3 Golden Globes e 3 Golden Satellite per l’attrice protagonista (Judi Dench) e i due attori non protagonisti (Jim Broadment e Kate Winslet).

3/01/2002 I NOMI POPOLARI
Un interessante ricerca ha posizionato i nomi Jack e Chloe come nomi più popolari in Inghilterra (come Maria e Marco in Italia, per intenderci), evidenziando la frequente ispirazione dai personaggi famosi: ed ecco che Erin, probabilmente ispirato alla Roberts di Erin Brockovich guadagna 10 posizioni (41°), e Mia, dato da Kate Winslet alla figlia, ne guadagna 20 (25°). Altri nomi diventati più popolari sono Rocco (figlio di Madonna), Maximus (Russel Crowe in Il gladiatore), Angelina (Jolie).
La top ten è:
1) Jack 2) Thomas 3) Joshua 4) James 5) Daniel 6) Harry 7) Samuel 8) Joseph 9) Matthew 10) Lewis
1) Chloe 2) Emily 3) Megan 4) Jessica 5) Sophie 6) Lauren 7) Charlotte 8) Hannah 9) Olivia 10) Lucy
Una divertente mania popolare scoppiò nella seconda metà degli anni ’50 quando uscì in Italia Sabrina, di Billy Wilder e con Audrey Hepburn: molte neonarte di allora furono chiamare Sabrina.

1/01/2002 KATE DICIANNOVESIMA “BELLISSIMA”

I lettori dell’inglese Hello! hanno stilato la classifica 2001 delle donne britanniche più belle. Kate Winslet si è classificata diciannovesima mentre Catherine Zeta- Jones (Traffic, I perfetti Innamorati) ventunesima.
Al primo posto Kate Beckinsale (Pearl Harbor e nei cinema con Serendipity), al terzo Kristin Scott Thomas (Destini Incrociati e nei cinema con L’ultimo Sogno) e subito dopo la top model Kate Moss. (Altri posti: 2° Jasmine Le Bon 5° Julie Christie 6° Jenima Khan 7°Nigella Lawson 8° Joan Collins 9° Sienna Guillory 10° Jade Jagger)
Sempre i lettori di Hello! hanno messo in terza posizione Kate Winslet & Jim Threapleton come “L’ex-coppia dell’anno”; al 1° posto Tom Cruise & Nicole Kidman, al 2° Julia Roberts & Benjamin Brett e al 4° Puff Daddy & Jennifer Lopez.

FOTO
1/01/2002 L’EDICOLA (Winslet – Iris) & SEGNALAZIONE SITO!
Inauguriamo questo nuovo anno con una piacevole notizia di puro stampo personale: il Simply Kate Winsletè segnalato (da me) a
pagina 98 del mensile Il Mio Computer. Complimenti!!! :-))
Mentre Kate è nominata ben 3 volte sul numero di Gennaio di Ciak: nell’analizzare (da parte dei lettori) il cinema del 2001, Quills viene inserito tra i film caratterizzanti con la frase “Geoffrey Rush che seduce Kate Winslet”.
Inoltre: nello speciale “I 100 perché del Signore degli Anelli” (nei cinema il 18 gennaio), la domanda n° 65 è:“Qual’è il film più famoso di Peter Jackson, regista del film?”, alla quale Ciak risponde Creauture del cielo(1994), film che ha lanciato Kate Winslet”.
Qui invece potete vedere il piccolo articolo dove si annuncia il fidanzamento tra Kate e Sam Mendes; erroneamente Ciak dà del fidanzato a Jim Threapleton invece di “ex-marito” (“Dopo essersi separara dal marito Jim Threapleton lo scorso settembre, Kate Winslet, 26, ha un flirt con il regista Sam Mendes (American Beauty), 36”).
Intanto continuano gli apprezzamenti per l’interpretazione di Iris: Zeusefer, parlando degli Oscar, dà la nomination di Kate certa e la vincita possibile, proprio come Jennifer Connelly per A beutiful mind, mentre Maggie Smith -come Marisa Tomei- avrebbe la nomination certa e la vincita non possibile, e Helen Mirren entrambe possibili. Boo Allen poi la indica come miglior attrice non protagonista, dicendo che in ogni nuovo film mostra sempre più talento e per il Washington Post Iris è il settimo film dell’anno.

Related Post

News Kate Winslet Settembre e Ottobre 2001 ° SETTEMBRE - OTTOBRE 2001 KATE SPAVENTATA DALL'ANTRACE! Sembra che durante il volo da Londra a Dallas, un passeggero abbia sostenuto di essere un...
News Kate Winslet Novembre 2001 27/11/2001 KATE SCRIVE UNA LETTERA AL MIRROR La nostra Kate ha fatto scrivere al suo avvocato Keith Schilling una lettera -senza precedenti- contro il...
Condividi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *